Cosa accadrà con il Federalismo? by Valentina

Affaritaliani.it ha fatto i conti in tasca all’esponente pidiellino, vice-Presidente della Regione Lombardia, colto con le mani nella marmellata (mazzetta da 100mila euro). Cristiani Nicoli attualmente percepisce uno stipendio di 9918 euro (virgola 73) netti al mese. Se si dimetterà, il suo tfr sarà di 388.677 euro (virgola zero zero). E la sua pensione? Avendo oltre 60 anni, la riscuoterà da subito. Ammonterebbe a 5498 euro al mese.

Nessuno può uccidere nessuno. Mai. Nemmeno per difendersi.
This entry was posted in Italia and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *