Rifugiati by Guy Fawkes

I diritti dei rifugiati sono sacrosanti, anche perchè più della metà di loro scappa da guerre inventate da Paesi stranieri, e meno della metà scappa da guerre civili.
La Convenzione sullo status dei rifugiati del 1951 è stata firmata da 144 Stati contraenti.

Perciò non è chiaro perchè chi scappa dall’Afghanistan o dal Pakistan deve chiedere asilo all’Europa e non ai Paesi che stanno a metà strada come gli Emirati, l’Iran, l’Arabia Saudita o limitrofi-vicini come India, Tagikistan, Turkmenistan, Cina, Thailandia. Quelli che scappano dai conflitti del Niger o dell’Etiopia, possono chiedere asilo a sud (Kenia, Gabon, Sud-Africa) o ai Paesi nord-africani “pacifici” come Marocco, Senegal, Algeria o Egitto.

Ma c’è un’altra cosa non chiara. E riguarda il perchè un richiedente asilo deve affrontare peripezìe infinite, viaggi massacranti, rischi mortali per arrivare via mare in Europa. Sarebbe assai più semplice, saggio e giusto che le ambasciate europee operanti nei Paesi senza conflitti esaminassero le domande per poi spedire gli accettati nei Paesi accoglienti,  tramite sicuri charters.

This entry was posted in Estero and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *