Ingiustizie semantiche by Guy Fawkes

Quando 8.000 islamici venivano massacrati a Sebreniza, i colpevoli erano i serbi non i cristiani serbi.
Quando i cristiani vengono massacrati nei paesi musulmani, i colpevoli non sono gli egiziani, gli iracheni o i siriani ma i musulmani.

Postato in Estero | Taggato | Comments Off

Tutti uguali by William Wallace

Non vi piace che diciamo che tutti i partiti sono uguali? Comportatevi diversamente sulle cose che contano.

Postato in Costume | Taggato , | Comments Off

Conflitti ineluttabili by William Wallace

“Sappiamo…..che l’ideale di una società senza conflitti nè contraddizioni è la porta aperta per tutti i totalitarismi”
( J.P.Dupuy “Ordini e disordini” Hopefulmonster, EST edizioni, Torino, 1986, pag. 76)

Postato in Costume | Taggato | Comments Off

I voti chiedeteli a loro by William Wallace

Noi non votiamo più.
I voti chiedeteli agli svizzeri, visto che portate là i vostri soldi.
I voti chiedeteli a ai vostri amichetti europei, visto che siete al loro servizio.
I voti chiedeteli agli immigrati illegali, che ingrassano le vostre clientele.
I voti chiedeteli ai residenti nei campi dei finti nomadi, che vi stanno più cuore dei sudditi che vivono in macchina.
Noi non votiamo più.

Postato in Costume | Taggato | Comments Off

Memento by Guy Fawkes

“Per riprodursi, la società capitalista deve reprimere la relazione, suo nemico mortale. Un modo efficace è quello di trasformare gli uomini in spettatori”
J.P.Dupuy “Ordini e disordini” Hopefulmonster, EST edizioni, Torino, 1986 (pag. 62)

Postato in Estero | Taggato | Comments Off

Sono tutti uguali by Valentina

Noi non votiamo perchè sono tutti uguali. E quelli che non lo sono, lo diventano.

Postato in Italia | Taggato , | Comments Off

Un’altra vittoria by Valentina

Ache in queste amministrative l’astensione è il primo partito !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Postato in Italia | Taggato | Comments Off

Controproduttività by Valentina

“La critica delle grandi istituzioni della società industriale passa necessariamente attraverso il riconoscimento dei loro effetti non voluti, non intenzionali, “contro-intuitivi”, che sorprendono persino coloro che pretendono esserne padroni. Oltre certe soglie critiche di sviluppo, esse producono il contrario di quello tutti si aspettano da loro: la medicina fa ammalare, la scuola instupidisce, il trasporto immobilizza e le comunicazioni rendono sordomuti.”

Introduzione in J.P.Dupuy “Ordini e disordini” Hopefulmonster, EST edizioni, Torino, 1986 (pag.10)

Postato in Costume | Taggato | Comments Off

Liberland by Guy Fawkes

E’ nato un nuovo stato sul confine fra Serbia e Croazia. Sembra fantastico. Quanto ci metteranno ad ammazzarlo? vedi qui

Postato in Estero | Taggato | Comments Off

Francesco come Matteo? by Guy Fawkes

Il papa entusiasma per i suoi discorsi. C’è mai stato un papa i cui discorsi non fossero entusiasmanti? Avere un eloquio affascinante sembra essere ormai l’unica dote di un Papa come di un premier. I fatti non hanno più importanza.
Quando in una grande impresa si scopre una malversazione, il boss viene coinvolto se non come colpevole almeno come moralmente responsabile.
Quando in un grande partito si scoprono giri di mazzette, i capi vengono come minimo raggiunti da un’ombra di riprovazione.
Il Papa (non solo quest’ultimo) è l’unico reggitore assoluto del più potente impero teocratico planetario. Il suo potere è praticamente illimitato. Malgrado ciò, di fronte ad una pedofilia dilagante e persistente, e agli scandali causati da sacerdoti, frati e suore di cui i media ogni giorno danno notizia, nessuno segnala che non si registrano interventi attivi della massima autorità della Chiesa. Le suore sfrattano i poveracci dai conventi, i frati complottano per coprire gli scandali sessuali dei conventi, i preti fanno business con le parrocchie, e il Papa cosa fa, oltre ai discorsi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Postato in Estero | Taggato | Comments Off