Da ricordare by Guy Fawkes

Marcinelle (1956) è solo il terzo disastro dell’emigrazione italiana, con “solo” 136 morti.
Il secondo più grave è quello di Dawson, oggi una città fantasma nel Nuovo Messico, che ha visto morire in miniera 146 italiani (1913).
Il più grave di tutti i tempi è il disastro avvenuto (1907) nella miniera di Monongah, nella Virginia Occidentale: 171 italiani morti.

This entry was posted in Estero and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *