Tag Archives: memento

Non siamo complici by Valentina

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Memento by Guy Fawkes

Chi ha il palmares dei genocidi? Spagna, Usa, Australia e Germania Chi ha sganciato l’unica bomba atomica della storia? Gli Usa Chi ha causato ben due guerra mondiali ? Austria e Germania Chi ha creato il più vasto impero coloniale della storia? Il Regno Unito ….E i cattivi del pianeta sono l’Iran, la Corea del Nord, Cuba e il Venezuela?

Postato in Estero | Taggato | Commenta

Contraddizioni by William Wallace

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Cordoglio by Valentina

Postato in Costume, Italia | Taggato | Commenta

I “maestri” di Hitler

Fu a Vienna, dove visse tra il febbraio 1908 e il maggio 1913, che Hitler iniziò ad avvicinarsi all’antisemitismo, un’ossessione che avrebbe dominato la sua vita e sarebbe divenuta la chiave di molte delle sue azioni successive. Vienna aveva una grossa comunità ebraica, comprendente molti ebrei ortodossi dell’Europa orientale. Hitler in seguito ricordò il suo disgusto nell’incontrare gli ebrei viennesi. In quegli anni venne stampata … Continua a leggere

Postato in Estero | Taggato | Commenta

Totalitarismo italiano by Valentina

“Non c’è angolo della nostra vita pubblica e privata che non sia occupato dai partiti i quali, debordando dalla loro sede naturale, il Parlamento, hanno lottizzato, oltre al governo, alla presidenza della Repubblica, alle Regioni, alle Province, ai Comuni, anche l’industria pubblica, il parastato, la burocrazia, le forze armate, la magistratura, le banche, gli ospedali, l’università, le grandi compagnie di … Continua a leggere

Postato in Italia | Taggato , | Commenta

Indimenticabile by Valentina

“I partiti… sono macchine di potere e di clientela…Gestiscono interessi, i più disparati, i più contradditori, talvolta anche loschi…sono federazioni di correnti, di camarille, ciascuna con un ‘boss’ e dei ‘sotto-boss’…i partiti hanno occupato lo Stato e tutte le istituzioni, a partire dal governo”. E ancora: ”Hanno occupato gli enti locali, gli enti previdenziali, le banche, le aziende pubbliche, gli … Continua a leggere

Postato in Italia | Taggato | Commenta

L’Italia entra nella NATO by Valentina

L’ 11 marzo 1949 il presidente del Consiglio chiedeva la fiducia. Nell’assemblea dei gruppi parlamentari Dc, la linea del presidente del Consiglio passava a grandissima maggioranza. Solo tre i voti contrari, di Dossetti, Gui, Del Bo; cinque gli astenuti; quattordici gli assenti tra cui Gronchi, presidente della Camera, e il ‘ pacifista’ Igino Giordani. Il 12 marzo iniziava il dibattito … Continua a leggere

Postato in Estero, Italia | Taggato | Commenta

1984 estratti by Guy Fawkes

Postato in Regalo | Taggato | Commenta

Lavoro o servitù? by Valentina

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Lavoro o servitù? by Valentina

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Lavoro o servitù? by Valentina

Postato in Italia | Taggato | Commenta

La retorica della Benemerita by Valentina

Il carabiniere ucciso a Roma è la vittima di un lavoro rischioso e sottopagato, e si merita tutto il cordoglio e la riconoscenza degli italiani. Ma la retorica dell’Arma, che approfitta per incensarsi, è insopportabile. Abbiamo affrontato la tragedia Cucchi; le violenze carnali di Firenze; i pasticci dell’omicidio Vannini; ed ora arrivano notizie sulla povera Mollicone, forse uccisa in una … Continua a leggere

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Hitler salutista: è il nostro modello? by Guy Fawkes

Secondo Margot Woelk, sua assaggiatrice ufficiale dal 1942 al 1944, Hitler era vegetariano. In un’intervista infatti riferisce : «Tutto era vegetariano e tutto fatto da deliziosi ortaggi freschi, dagli asparagi al pepe ai fagioli con riso, fino alle insalate. Tutto era disposto su un piatto solo, così come voleva fosse servito. Non c’era assolutamente carne e non ricordo vi fosse … Continua a leggere

Postato in Estero | Taggato | Commenta

Disprezzare il populismo by Guy Fawkes

Nel 1778, la Reale Accademia Prussiana di Scienze e Lettere, sollecitata dallo stesso Federico II, bandiva un concorso per un saggio sulla questione, se torni utile al popolo essere ingannato….. Fréderic de Castillon, premiato come vincitore del concorso, dapprima evocava un bel campionario dei criteri per stabilire l’inferiorità del popolo, abilmente ridefinito, in modo da coincidere con l’insieme degli inferiori: … Continua a leggere

Postato in Estero | Taggato | Commenta