Archivio mensile: aprile 2013

Il regime ubriaco by Valentina

Bersani, prima si fa eleggere da 3 milioni di aficionados in inutili primarie. Poi fa melina per due mesi, per non fare un governo di “larghe intese”. Poi si butta su due candidature presidenziali trombate. Poi si dimette. Infine, si dichiara soddisfatto per il governo di coalizione creato da Letta. Berlusconi da vent’anni descrive il centro-sinistra come un covo infernale … Continua a leggere

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Cominciamo bene! by Valentina

Indagato Letta da 10 mesi. E nessuno ne parla (leggi tutto)Enrico Letta, l’uomo dei think tank (leggi tutto) E il nostro “caro leader” non ne sapeva niente?

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Chi pulirà? by William Wallace

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Da leggere by Valentina

Spese militari da azzerare I politici mangiano anche da mortiParmalat story. Una storia di regime raccontata da Grillo nel 2004

Postato in Regalo | Taggato | Commenta

Eroi dei nostri tempi by William Wallace

Postato in Costume, Uncategorized | Taggato | Commenta

Non c’è limite al peggio by Valentina

Pensavamo di aver toccato il fondo con Fanfani, Andreotti, Rumor, DeMita e Craxi. Al confronto coi leaderini di oggi sembrano divinità della politica.

Postato in Italia | Taggato | Commenta

Il regime decotto by Valentina

Il regime PD-PdL prima si fa intortare da Napolitano e fornisce 50 fiducie al governo Monti. Poi fa una campagna elettorale nella quale afferma di continuo che il governo Monti è stato una iattura. Infine vota e gode per la rielezione di Napolitano. Il regime è decotto.

Postato in Italia | Taggato , | Commenta

Il regime impazzito by Valentina

Napolitano è stato il primo (anche se non unico) killer del PD. Quando nel novembre 2011 Berlusconi era alle corde e si dava alla fuga, le elezioni avrebbero dato la stragrande maggioranza al PD. Ci saremmo risparmiati lo scempio Monti e il M5s sarebbe cresciuto più lentamente. Ora, dopo ben due harakiri, il PD (alfiere del rinnovamento) chiede al quasi … Continua a leggere

Postato in Italia | Taggato , | Commenta

Schettino simbolo d’Italia by William Wallace

Berlusconi naviga in mare agitato, e si dimette prima di avere la sfiducia. Napolitano ha difficoltà a fare un governo? Prima fa melina poi si inventa i saggi, infine dice che ci penserà il prossimo Presidente. Bersani e Bindi perdono le elezioni, ma stanno attaccati alle sedie come cozze allo scoglio. Poi arriva la bufera delle elezioni presidenziali, e si … Continua a leggere

Postato in Costume | Taggato | Commenta

Paradossi elettorali by Valentina

Quelli che hanno votato Grillo si trovano a sostenere Rodotà, uno della casta, nemmeno tanto brillante come garante della privacy. Quelli che hanno votato PD per il rinnovamento, si trovano a sostenere prima la mummia Marini poi lo squalo Prodi, due ruderi della casta amati solo ai vescovi. Quelli che hanno votato Berlusconi si trovano a sostenere Marini, del PD. … Continua a leggere

Postato in Italia | Taggato | Commenta