Campagna astensione by Hari Seldon

Postato in Costume, Futuro, Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Campagna astensione by Hari Seldon

Illusi! by Valentina

Postato in Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Illusi! by Valentina

Impuniti by Valentina

Hanno ammazzato i Progetti di Prevenzione Primaria del disagio.
Hanno seppellito i Progetti Giovani.
Hanno distrutto i Centri di Aggregazione.
Hanno azzerato gli psicologi e i pedagogisti scolastici.

Adesso si lamentano per le baby gangs.

Postato in Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Impuniti by Valentina

Campagna astensione 2018 by Valentina

Postato in Costume, Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Campagna astensione 2018 by Valentina

Esperti e inesperti: tutti indagati by Valentina

Postato in Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Esperti e inesperti: tutti indagati by Valentina

Senza governo by William Wallace

Postato in Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Senza governo by William Wallace

Le parole per nascondere i fatti by Christine Collins

Il regime e l’impero vivono sulle parole, le dichiarazioni, i simboli, per nascondere i fatti.
Un imbecille parla di “razza bianca” e scroscia un diluvio di indignazione. Il governo in ordinaria amministrazione stringe patti internazionali e manda soldati in Niger, senza che nessuno esprima una perplessità.
L’imperatore burino parla di “Paesi cesso”, e tutti si scandalizzano, mentre per le minacce nucleari  che ripete ogni giorno nessuno batte ciglio.

 

Postato in Italia, Media | Commenti disabilitati su Le parole per nascondere i fatti by Christine Collins

Campagna Astensione 2018 by William Wallace

Postato in Costume, Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Campagna Astensione 2018 by William Wallace

Boccaccio e la magistratura italiana by Christine Collins

La vicenda del magistrato e docente e consigliere di Stato che, con la complicità di un altro magistrato, molestava le allieve-magistrato è un concentrato di boccaccesca stupidità tutta italiota. Se quello che dicono i gazzettieri fosse vero (ma stentiamo a crederlo), i due sporcaccioni dovrebbero prendersi tre anni di galera per molestie, 1 anno di galera per avere usato un termine come “dress code”, e altri 3 anni per manifesta stupidità (facevano contratti scritti con le allieve).
Ma non basta.
Chi ha messo in quesi posti questi 2 magistrati? Chi ha concesso loro di fare 3 mestieri insieme? Come avviene la selezione nella magistratura?
Infine, che dire di quelle aspiranti magistrati-donna che per “fare carriera” hanno accettato le molestie ? Che autonomia decisionale avranno quando dovranno giudicare i cittadini? Cacciatele subito!

Postato in Costume, Media | Taggato | Commenti disabilitati su Boccaccio e la magistratura italiana by Christine Collins

Non chiamatelo golpe by William Wallace

Il parlamento esautorato dalla UE e dai voti di fiducia.
Un governo in carica per la “normale amministrazione” che sigla accordi politici internazionali (con la Francia).
Un patto con la Francia, di cui non sono noti i contenuti, che si chiama “del Presidente”, cioè di colui che la Costituzione vuole neutrale e super partes.
Un presidente francese che sponsorizza il “fotocopia” (in piena campagna elettorale) , come faceva Hitler con Mussolini.

Chiamatelo come volete, ma puzza!

Postato in Costume, Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Non chiamatelo golpe by William Wallace

Metamessaggi di politici incapaci by Valentina

Tutti i tre leaders politici parlano male dei concorrenti, senza rendersi conto che questi insulti contengono un metamessaggio per gli elettori. “Non votate per noi perchè condividete le nostre idee o perchè ci stimate, votate noi perchè gli altri fanno schifo, e noi siamo il minore dei mali“. Un metamessaggio suicida.

Postato in Italia | Taggato | Commenti disabilitati su Metamessaggi di politici incapaci by Valentina

Conflitti attualmente in corso bu Muad’dib

Domande di un sempliciotto: 
1. Chi finanzia queste guerre?
2. Chi vende armi alle fazioni in guerra?
3. Possiamo giurare che gli spioni d’Occidente non mettano i loro zampini in queste tragedie?

Aggiornato il 8 Dicembre 2017 (da Guerre nel Mondo –Fonte)
AFRICA: (29 Stati e 241 tra milizie-guerrigliere, gruppi terroristi- separatisti- coinvolti)
Punti Caldi: Egitto (guerra contro militanti islamici ramo Stato Islamico), Libia (guerra civile in corso), Mali (scontri tra esercito e gruppi ribelli), Mozambico (scontri con ribelli RENAMO), Nigeria (guerra contro i militanti islamici), Repubblica Centrafricana (spesso avvengono scontri armati tra musulmani e cristiani), Repubblica Democratica del Congo (guerra contro i gruppi ribelli), Somalia (guerra contro i militanti islamici di al-Shabaab), Sudan (guerra contro i gruppi ribelli nel Darfur), Sud Sudan (scontri con gruppi ribelli)

ASIA: (16 Stati e 171 tra milizie-guerriglieri, gruppi terroristi-separatisti- coinvolti)
Punti Caldi: Afghanistan (guerra contro i militanti islamici), Birmania-Myanmar (guerra contro i gruppi ribelli), genocidio del popolo Rohyngia, Filippine (guerra contro i militanti islamici), Pakistan (guerra contro i militanti islamici), Thailandia (colpo di Stato dell’esercito Maggio 2014). Oltre naturalmente agli esprimenti nucleari in corso da parte della Corea del Nord.

EUROPA:
(9 Stati e 81 tra milizie-guerriglieri, gruppi terroristi-separatisti- coinvolti)
Punti Caldi: Cecenia (guerra contro i militanti islamici), Daghestan (guerra contro i militanti islamici), Ucraina (Secessione dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk e dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk), Nagorno-Karabakh (scontri tra esercito Azerbaijan contro esercito Armenia e esercito del Nagorno-Karabakh)

MEDIO ORIENTE: (7 Stati e 254 tra milizie-guerriglieri, gruppi terroristi-separatisti- coinvolti)
Punti Caldi: Iraq (guerra contro i militanti islamici dello Stato Islamico), Israele (guerra contro i militanti islamici nella Striscia di Gaza), Siria (guerra civile), Yemen (guerra contro e tra i militanti islamici)

AMERICHE: (6 Stati e 27 tra cartelli della droga, milizie-guerrigliere, gruppi terroristi-separatisti-anarchici coinvolti)
Punti Caldi: Colombia (guerra contro i gruppi ribelli), Messico (guerra contro i gruppi del narcotraffico).
Totale degli stati in guerra: 67

Postato in Guerre | Taggato | Commenti disabilitati su Conflitti attualmente in corso bu Muad’dib

Idiozie di regime by Valentina

Evviva! L’enorme successo del regime contro la disoccupazione, consentirà all’ultimo italiano senza lavoro di trovare un posto di bagnino estivo o commessa natalizia, anche prima del 2040 ! (al ritmo dell’1,5% l’anno!).

Purtroppo, i  nostri favolosi  politici sono attorniati da addetti alla comunicazione che non sarebbero capaci nemmeno di vendere stufette al Polo Nord.
Non si rendono conto che il trionfalismo non serve a quei pochi che il lavoro l’hanno trovato davvero (e che godono senza doverselo sentir dire dai mezzibusti), ma in compenso fa sentire una merda e INKAZZARE come bestie i milioni che non riescono a lavorare più di 2 giorni al mese.

Postato in Italia, Media | Taggato , | Commenti disabilitati su Idiozie di regime by Valentina

Regalo del regime by Valentina

Questo è il regalo del Grande Buffone e del Fotocopia. Quelli che non “aumentano le tasse“. Loro aumentano solo le “tasse occulte“. Ricordatevene, se andrete ai seggi.

Elettricità. Gas. Rifiuti. Ticket. Banche. Poste. Autostrade. Assicurazioni. E poi professionisti, artigiani, trasporti. Persino le sigarette elettroniche aumenteranno il prezzo. I sacchetti biodegradabili della spesa saranno a pagamento.

Con l’inevitabile ricaduta su alimenti e prodotti agricoli. Una stangata da quasi mille euro in più a famiglia che nel 2018 si troverà aumenti e rincari di bollette e tariffe in quasi tutti i settori.

Postato in Italia | Taggato , | Commenti disabilitati su Regalo del regime by Valentina

Malagiustizia di regime by Guy Fawkes

Se fai l’autista per un boss mafioso, vai in galera insieme a lui.
Se fai il palo per una banda di ladri vai in galera con loro.
Se stai a guardare un amico che stupra una ragazza, vai in galera con lui.
Se offri casa e cibo a un evaso vai in galera, anche se non lo prendono.
Se accompagni in strada una prostituta, vai in galera tu solo, lei no.
Se vendi per telefono finti farmaci, tu non vai in galera, il tuo capo sì.
Se lavori in un reparto ospadaliero o un cronicario dove ammazzano i malati, tu non vai in galera: forse il medico capo, ma dopo dieci anni.
Se vai nelle case di disabili e anziani a vendere carta straccia per la tua banca, non va in galera nessuno: nè tu nè i tuoi capi.

Postato in Costume | Taggato | Commenti disabilitati su Malagiustizia di regime by Guy Fawkes