L’Italia è condannata: emigrate, gente! By Valentina

Disoccupazione: nel 2012 c’è stato un incremento del tasso di disoccupazione (10,6%). Nel 2013 il tasso di disoccupazione continuerà a salire (11,4%)
Prodotto interno lordo: per il 2012 l’Istat prevede una riduzione del prodotto interno lordo italiano pari al 2,3%
Consumi: crollo dei consumi con una contrazione del 3,2%. Giustamente senza lavoro e senza produzione cosa c’è da consumare?
Tasse: +10,627 miliardi di euro di entrate tributarie rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. (Fonte)

This entry was posted in Italia and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *