10, 100, 4300 Ilva by Valentina

Da Bagnoli alla Maddalena, sono oltre 4300 i siti inquinati, cui si aggiungono altri 15 mila potenzialmente contaminati. Ma fra malattie, business e inefficienze, le bonifiche non sono (quasi) mai partite. Un bollettino di guerra ignorato dalle istituzioni, denuncia la relazione della commissione d’inchiesta sui rifiuti. (fonte)

This entry was posted in Italia and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *