Tasse occulte by William Wallace

Il lato osceno delle tasse occulte è che non sono proporzionali (come l’Iva), cioè non distinguono il ricco dal povero. Una multa stradale da 800 euro è ridicola per chi gira in Ferrari, ma è catastrofica per chi gira con una 500 del 1990. Il canone RAI è un’elemosina per chi ha un reddito di 10.000 euro al mese, ma un salasso per chi vive con 500 euro al mese.
Un governo che volesse veramente detassare dovrebbe cominciare dalle centinaia di tasse occulte che lo Stato impone a favore di ceti privati. Sarebbe una vera riforma a costo zero per lo Stato.

This entry was posted in Costume, Italia and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *