La TAV è cruciale !?! by Valentina

Non siamo nè pro nè contro la TAV perchè non abbiamo capito niente, anche grazie ai canali tv che ogni giorno ci propinano solo 6 ritornelli contro e uno a favore. Qualcosa però sappiamo.
La prima intesa tra Italia e Francia risale al 1992, il primo studio di progetto è del 1996. Nel 2001 parte la fase degli studi e delle opere preliminari, dal 2002 si inizia a scavare. Amato, Berlusconi, Prodi, Berlusconi, Monti, Letta, Renzi, Gentiloni: otto governi di centro-destra, centro-sinistra e tecnici si sono susseguiti in 18 anni. Tutti questi oggi considerano la TAV essenziale per l’Italia: perchè non l’hanno finita negli anni in cui governavano? Si aspettano che un governo con il M5S, nato come NoTAV, vada avanti coi lavori? E non è strano che PD e FI dicano le stesse cose?
Alla fine del 2017, dei 162 km di scavi per la Torino-Lione è stato completato il 13% (21 km di gallerie)(Fonte Ansa.it).
Diciotto anni per il 13% dei lavori significa 85 anni per arrivare alla
conclusione: all’inaugurazione, i nostri bisnipoti.

This entry was posted in Italia and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *