Follìe del regime by Valentina

L’Istituto per lo sviluppo dell’Agroalimentare, è una società finanziaria partecipata al 100% dal mnistero delle Politiche agricole. Entro questa settimana il ministro delle Politiche agricole, Mario Catania, dovrà rispondere in Aula a Montecitorio all’interpellanza urgente presentata dall’Italia dei Valori che ha chiesto spiegazioni sull’eccessivo esborso di denaro pubblico. Anche a fronte della produttività: 36 pratiche di finanziamento in 7 anni.
All’Istituto ci sono 34 dipendenti (4 dirigenti, 16 quadri e 13 impiegati) e per i loro stipendi, più quelli di 7 collaboratori a progetto e dei vertici dell’Istituto, lo Stato paga ogni anno 5 milioni e 721 mila euro. Cioè una media di oltre 100 mila euro l’anno a compenso. (Fonte)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
This entry was posted in Italia and tagged , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply